In dirittura d'arrivo la campagna della lattuga iceberg italiana, ora si tirano le somme

2022-06-01 03:42:51 By : Ms. Anna Zhong

"La campagna italiana della lattuga iceberg volge al termine, ora è tempo di fare bilanci e programmare il da farsi per il prossimo anno". A dirlo è Maria Pezone, tecnico della ditta Egiziaca con sede a Giugliano in Campania (Napoli).

"Quella di quest'anno è stata una campagna positiva, e abbiamo in programma un incremento delle superfici produttive di circa il 20% a partire dalla prossima annata, che comincerà il 1 ottobre. Stiamo riscontrando una domanda crescente per questa referenza, anche se, di contro, le difficoltà economiche sono molteplici, principalmente dovute all'aumento dei costi di produzione".

"Vorrei rivolgere un appello alle industrie della IV gamma - dice Maria - E' proprio in questo preciso momento storico che bisogna sostenere economicamente i produttori; è necessario che si tenga conto dell'aumento dei costi di produzione e che non si sviliscano prodotto e produttore".

Per la prossima campagna, che parte il 1 ottobre 2022 e terminerà il 30 maggio 2023, l'azienda ha programmato, oltre all'aumento produttivo della lattuga iceberg, anche un incremento del 30% per la valerianella (songino). Accanto a queste referenze, ci sarà la gamma delle indivie e la lattuga cappuccina.

Egiziaca è specializzata nella produzione di lattuga iceberg. Sta lavorando per garantire costanza produttiva e qualitativa delle proprie lattughe. La maggior parte della produzione avviene in coltura protetta, per cui risente meno delle condizioni climatiche avverse, motivo per cui il prodotto subisce meno ossidazioni, a garanzia di una qualità ineccepibile.

"Il nostro obiettivo - continua Pezone - è crescere e diventare specialisti nella produzione di lattuga iceberg. Crescere, per noi, vuol dire: meccanizzare tutto il processo produttivo delle lattughe, permettere un'ulteriore specializzazione della manodopera e garantirne sicurezza e soddisfazione economica. Abbiamo in cantiere di investire in tecnologie meccaniche per perseguire i nostri intenti".

Anche se il core business di Soc. Egiziaca è la lattuga iceberg, in estate l'azienda è impegnata nella produzione di melone retato e pomodoro da industria. Quest'anno ha in produzione 20 ettari di melone retato precoce, e 70 ettari di pomodoro da industria, di cui 50 ettari di tondo e 20 ettari di lungo.

"La campagna del melone retato - conclude Pezone - si è aperta all'inizio di maggio e, contrariamente alle nostre aspettative, c'è una richiesta elevata e quotazioni interessanti. A parità di periodo, rispetto allo scorso anno sono aumentate del 5%. Si profila pertanto una campagna positiva. I nostri meloni sono destinati in parte al mercato libero e in parte conferiti a cooperative e organizzazioni di produttori, con cui abbiamo solidi rapporti. Sono disponibili sia lavorazioni in bins sia in casse di cartone da 4 a 7 frutti. La campagna melone terminerà verso l'inizio di luglio".

Per maggiori informazioni: Società Agricola Egiziaca Via Madonna del Pantano Nord 80014 Giugliano in Campania - Italy +39 081 8392812 produzione@egiziaca.com www.egiziaca.net

Data di pubblicazione: gio 19 mag 2022 Author: Lorena Lucia Reale © FreshPlaza.it

Tutti i campi contrassegnati con l'asterisco (*) devono essere compilati.

Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui

Altre notizie relative a questo settore:

<< Indietro | FreshPlaza.it

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!